Inizia qui - per i genitori

Sono davvero felice che tu abbia iniziato questo percorso con il tuo bambino.

Voglio darti alcune informazioni prima di iniziare.

Il corso è adatto ai bambini dai 3 anni fino agli 11 anni.

In ogni sezione vedrai indicata l'età.

Nella sezione "Primi passi" le lezioni saranno facili e i bambini più grandicelli potranno svolgere in completa autonomia la maggioranza della lezione.

Nelle sezioni "Piccoli cuochi" e "Piccoli Chef" le lezioni saranno un pochino più complesse. I bambini più piccoli le realizzeranno insieme al genitore, mentre quelli più grandi anche autonomamente.

I bambini, acquisiranno sempre più autonomia e competenze ed impareranno a svolgere alcune semplici azioni da soli.

Questo corso è strutturato sia per condividere momenti speciali con i propri figli, ma anche per stimolarli nell'autonomia promuovendo "il mettersi in gioco e il provare" stimolando così l'autostima e il saper fare.


ALCUNI CONSIGLI PRIMA DI INIZIARE



  • Adatta la cucina per permettere al tuo bambino di muoversi in tranquillità. Il piano di lavoro della cucina è lo spazio più importante da raggiungere. Se il tuo bambino ha 3 o 4 anni sarà necessario alzarlo in tutta sicurezza con una sedia apposita, con una torretta di apprendimento oppure con uno sgabello antiscivolo in base all'età.




  • Il grembiule è indispensabile per stare in cucina senza sporcarsi gli abiti, ma ha anche un valore simbolico e dà il senso di continuità e importanza all'attività che state facendo. Mettetelo sempre nello stesso posto e responsabilizzate il bambino a riporlo nel luogo che stabilite.
  • Utensili adatti: usa strumenti adatti alle sue mani, fagli sentire le diverse consistenze dei materiali per faglieli conoscere attraverso il tatto. Spiegagli anche il loro utilizzo.
  • Quando pesate inizia ad abituarlo a conoscere i numeri. Vedrai che apprenderà con fiducia e facilità.

  • Aiutalo a scoprire gli ingredienti attraverso i sensi, a qualsiasi età. Annusate la scorza di limone, assaggiate una crema e cercate di capire le sensazioni a livello di gusto che provoca, toccate la farina, osservatela e confrontatela con altre farine. Ricordatevi di prendervi tutto il tempo che occorre per rallentare e scoprire con i vostri figli. Il cibo è un bellissimo percorso sensoriale.
  • Un passo alla volta e tanta pazienza. Ricorda che i bambini stanno imparando e cucinare è un momento di condivisione dove lasciare fuori la fretta, il giudizio e la prestazione.